Zurück

Maccheroni n.37 alla curcuma con brunoise di zucchine, julienne di carciofi e funghi croccanti

RECIPES LA MOLISANA


Maccheroni n.37 alla curcuma con brunoise di zucchine, julienne di carciofi e funghi croccanti

 
PREPARATION
DIFFICULTY
Medium

INGREDIENTS:

  • Maccheroni n.37 La Molisana   320g
  • Zucchine   200g
  • Carciofi   150g
  • Funghi   80g
  • Curcuma   10g
  • Acqua gassata   q.b.
  • Olio extravergine d'oliva   q.b.
  • Sale   q.b.

INSTRUCTIONS:

Lavare le zucchine e tagliarle a brunoise, tenendo solo la parte verde. Saltarle in padella con un filo di olio extra vergine di oliva, lasciandole croccanti. A cottura ultimata disporle in una ciotola. Nella padella ancora calda aggiungere un mestolo di acqua, che si insaporirà con gli zuccheri rimasti sul fondo della padella. Utilizzeremo questo liquido, insieme a quello che si otterrà anche dalle altre verdure, per mantecare la pasta.

Lavare i carciofi e tagliarli a spicchi, eliminando la peluria centrale. Ridurre ulteriormente gli spicchi di carciofi con un taglio julienne, infine immergere il tutto in acqua gassata. Saltare i carciofi in padella con un filo d'olio extravergine di oliva ed una volta cotti mettere da parte. Come fatto in precedenza, versare un mestolo di acqua nella stessa padella ancora calda e mettere da parte.

Lavare i funghi, tagliarli sottili e scottarli. A cottura ultimata aggiungere nella padella ancora calda un mestolo di acqua.

Cuocere i Maccheroni 37 in abbondante acqua salata e la curcuma. Scolare la pasta al dente, ed incorporare in padella tutte le verdure, i loro liquidi caldi e la pasta. Amalgamare il tutto per qualche minuto, in modo che la pasta assorba i liquidi. Impiattare e servire.

Ricetta ideata e realizzata dallo Chef Antonio Trotta

Durchschnitt (0 Stimmen)

Le ricette sono come gli abiti, rispecchiano la personalità di chi li sceglie e li indossa.

Cucinare è un gesto d'amore, sottratto alla vita frenetica e donato a chi siederà alla nostra tavola.
Nell' Officina della Pasta, uno spazio immerso nel bianco e nella luce all'interno de La Molisana, abbiamo realizzato un laboratorio dove accogliamo le idee di chef talentuosi e creativi, ma anche appassionati di cucina, amanti della pasta, ognuno con il suo progetto.

Questo è il luogo del possibile, dove le immagini che abbiamo nella mente, trovano concretezza e dove è concesso rompere gli schemi, osare in un continuo scambio di saperi.
Nascono così le Ricette d'autore  firmate da Nicola Vizzarri della Nazionale Italiana Cuochi, un talento che attinge dalla tradizione in maniera creativa, a lui piace dare profondità ai sapori, è sempre alla ricerca di un gusto che lasci una traccia nella memoria.
Un equilibrista è invece Antonio Trotta, giovanissimo chef della Honda Gresini, comunicatore nato, concepisce la cucina come un terreno fertile di confronto e scambio. Che ha girato il mondo si percepisce dalle sue ricette, in cui convergono influenze internazionali. Dotato di una forte vena sperimentale, che La Molisana sostiene e approva, Trotta firma Le Contaminazioni dal Mondo.

A voi dedichiamo queste ricette realizzate in esclusiva per La Molisana.
Buon appetito