Tre Degustazioni Guidate con Show Cooking il 15 Aprile, il 20 Maggio e il 18 Giugno e un Ricettario per divulgare i principi di una sana alimentazione e sostenere la ricerca contro tumori, diabete e malattie cardiovascolari 

La Molisana, da sempre sostiene e promuove i principi della Dieta Mediterranea per una sana e corretta alimentazione. È per questo che grazie all'appoggio e alla collaborazione  di docenti universitari e nutrizionisti sono nate le ricette di "Piatto Unico" ovvero pasti completi che garantiscono un apporto equilibrato di carboidrati (semplici e complessi), proteine, grassi, vitamine, minerali e fibre.

È risultato pertanto naturale per il pastificio molisano supportare la ricerca dell'Istituto Europeo di Oncologia (IEO) da anni impegnato nella ricerca scientifica in ambito nutrizionale attraverso lo studio dell' interazione tra alimenti e salute, grazie ad un approccio d'avanguardia che combina l'utilizzo di nuove scienze (nutrigenomica e nutrigenetica) con l'impegno nella prevenzione tramite gli stili di vita. IEO con il progetto SMART FOOD impegna infatti ricercatori, nutrizionisti, medici in una stessa direzione: selezionare cibi protettivi per la salute.

"Questa partnership ci sta particolarmente a cuore, perché condividiamo fermamente i contenuti ed il lavoro di divulgazione che la Fondazione IEO sta portando avanti grazie a Smart Foodcommenta Rossella Ferro, Direttore Marketing La Molisana, fervida sostenitrice di questa importate partnership – " sono numerosi i punti che l'azienda condivide con questo progetto; evidenze scientifiche dimostrano l'incidenza dell'alimentazione sull'insorgere di malattie croniche, nella maggior parte dei casi, frutto di una alimentazione scorretta. Per questo i nutrizionisti che lavorano al progetto Smart Food per IEO caldeggiano l'impiego di cereali, legumi, ortaggi e frutta che sono alla base della piramide alimentare, e scoraggiano un consumo eccessivo di alimenti derivanti dagli animali, promovendo in sostanza le linee guida della Dieta Mediterranea, regime che La Molisana appoggia completamente.  Siamo convinti che imparare a mangiare, sempre con gusto, sia una terapia preventiva e ci schieriamo al fianco di istituti come IEO, per impegnarci insieme nel contrastare diete fuorvianti e nel sostenere la restrizione calorica come regola di vita. In conclusione less is more, se nel piatto la quantità viene sostituita da una qualità senza compromessi."  

"La Fondazione IEO affianca l'Istituto Europeo di Oncologia  per la raccolta fondi a sostegno della sua  attività di ricerca  - commenta Daniela Pezzi, Segretario Generale FIEO"Si cura meglio dove si fa ricerca" è il motto dell' Istituto nato vent'anni fa da un' idea del Prof. Umberto Veronesi, e che oggi  è un punto di riferimento per l'oncologia nazionale  ed europea.  SmartFood è un progetto di ricerca in Scienza della Nutrizione e Comunicazione  dello IEO,  che si pone tre obiettivi : Identificare e selezionare composti bio-attivi nel cibo che hanno effetti sulle vie metaboliche legate alla longevità, valutare gli effetti degli smart foods nella cura e prevenzione delle malattie in modelli sperimentali e clinici, promuovere la salute attraverso la nutrizione e la prevenzione primaria delle malattie correlate all'alimentazione. La partnership con La Molisana  ci permetterà di contribuire direttamente all' obiettivo della  promozione della salute, e indirettamente agli altri due,  in quanto il ricavato dalle iniziative dei corsi di cucina e del ricettario andrà interamente a sostegno della ricerca in nutrigenetica e nutrigenomica  parte del programma Smartfood".

La collaborazione: 

Tra le varie attività IEO si propone, attraverso il programma Smart Food, come partner ideale per progetti come l'organizzazione di seminari, eventi e corsi a scopo educativo, le pubblicazioni divulgative e i servizi editoriali (anche on-line). Per questo insieme a La Molisana verranno realizzati:

1.UN CICLO DI DEGUSTAZIONI GUIDATE CON SHOW COOKING,  ovvero tre appuntamenti da Presso – Kook Sharing (Milano) dedicati al Piatto Unico, in cui l'arte di tre chef emergenti Alessio AlgheriniPietro Penna Daniele Sanna sarà in grado di dimostrare che salute & gusto in tavola possono essere conciliati con incredibili risultati. I tre chef, già noti al pubblico milanese celebrano la pasta nel rispetto delle linee guida della Dieta Mediterranea, che caldeggia l'impiego dei cereali e  scoraggia il ricorso alle proteine animali.

2.UN RICETTARIO con 18 ricette di Piatto Unico in partnership con IEO frutto delle ricette presentate ai tre eventi. 

 

Ogni incontro culinario sarà preceduto da una introduzione a cura del gruppo Smart Food che spiegherà come l'alimentazione sia una terapia preventiva, che insieme alla restrizione calorica, deve diventare una regola di vita. In conclusione less is more, se nel piatto la quantità viene sostituita da una qualità senza compromessi.