Fabbrica a porte aperte

Dal 1912 La Molisana produce pasta di qualità: nessun segreto, nessuna magia, soltanto l'impiego di materie prime d'eccezione e di competenze integrate e consolidate.


La nostra azienda non ha pareti, tutto intorno è trasparente, senza alcun filtro: questo è ciò che noi de La Molisana amiamo pensare. Essere così esposti non ci spaventa al contrario per noi è stimolante, siamo convinti che le aziende debbano proporre non solo prodotti, ma anche servizi e siamo consapevoli che fare della buona pasta è il nostro lavoro, fare del consumatore un interlocutore critico ed esigente è la nostra mission.

La Molisana apre le porte delle sue fabbriche nella convinzione che vedere da vicino la produzione della pasta, sia educativo e interessante. Apprendere in che modo viene lavorata, da dove provengono le materie prime, quale apporto di proteine ci garantisce, in cosa La Molisana  differisce dagli altri brand di pasta, contribuisce a creare un bagaglio di informazioni che rendono il consumatore totalmente consapevole della sua scelta di acquisto.

Le visite che proponiamo si snodano attraverso un percorso che illustra l'intera filiera della pasta: dalla macinazione del grano nel mulino, alla realizzazione della pasta nel pastificio. In questa esperienza educativa abbiamo riservato uno spazio importante alla storia dell'azienda e al suo legame con il territorio.

Scuole

Da sempre La Molisana accoglie i ragazzi delle scuole organizzando visite guidate. Quasi tutti i dipendenti almeno una volta hanno visitato l'azienda in qualità di studenti ed il ricordo di una produzione affascinante e complessa è ancora vivo. La tradizione continua e l'offerta è sempre più accattivante, perché un team dedicato si attiva per renderla un' esperienza di marca coinvolgente e formativa.

La visita si struttura in più fasi, di cui gli aspetti fondamentali riguardano la storia dell'azienda, la visita in produzione e un incontro con un esperto. Inoltre differenziamo il percorso modulandolo sull'età e sull'orientamento scolastico dei partecipanti.  In assoluto i piccoli in età scolare tra i 6 ed i 10 anni sono quelli più ricettivi, pronti ad ascoltare e a partecipare in maniera attiva. E' su di loro che investiamo la maggior parte delle nostre risorse, perché sanno apprezzare il momento ludico di "Mani in pasta", il laboratorio manuale in cui tuffano le manine nel morbido impasto fatto a mano, per emulare il processo di lavorazione che vedranno durante la visita; mostrano grande attenzione anche nelle fasi più didattiche, in cui attraverso lo chef Spighetto, diamo indicazioni sull'educazione alimentare, nozioni che riportano a casa con entusiasmo.

Il nostro è un piccolo contributo, che esprime la volontà di essere vicini ai consumatori perché siamo convinti che un consumatore esigente sia un cittadino consapevole e dunque una risorsa per la comunità.