La filiera integrata

Non ci stancheremo mai di dire che se c'è qualcosa che ci rende diversi dagli altri è la possibilità di offrire un prodotto di cui controlliamo l'intero processo di produzione. Questa cura che parte dal chicco di grano ed arriva alla tavola rappresenta una garanzia per il consumatore di qualità costante e tracciabilità del prodotto.

La pasta è un alimento semplice fatto di acqua e semola. Affinché il prodotto finito sia eccellente, entrambe le materie prime devono essere di ottima qualità. Per noi che gestiamo l'intera filiera questo è un presupposto imprescindibile. Se per la prima garantisce Madre Natura, fornendo un'acqua pura, che sgorga a 1850 m, perfetta per la pastificazione, per il secondo elemento: il grano, da cui deriva la semola, garantiamo noi de La Molisana, poiché ne abbiamo un vero culto. Approvvigionarsi della materia prima migliore e salubre non è un'attività in cui ci si può improvvisare, bisogna conoscere bene il mercato ed i fornitori affidabili. La Molisana fa parte del gruppo Ferro, mugnai da 100 anni che in 4 generazioni hanno costruito know-how e credibilità nell'acquisto e selezione delle varietà più pregiate di grano duro, certificate e tracciabili.


Per ottenere una pasta che sia tenace, con un alto valore proteico ed un apprezzabile indice di giallo, è necessario selezionare e miscelare sapientemente le diverse varietà di grano duro.


Questo è il know-how che ci tramandiamo da quattro generazioni. Siamo soliti dire che soltanto chi macina direttamente in proprio grano può garantire l'integrità della pasta e salvaguardare il suo contenuto in proteine, calcio e sali minerali. Nel Molino selezioniamo il grano con i criteri più severi. Non tutti sanno che ad ogni varietà di grano è allegato il passaporto del cereale, indispensabile per l'accesso ai nostri stabilimenti: un protocollo che ne certifica l'origine e fornisce informazioni dettagliate sulle tecniche colturali in relazione alla varietà, al clima, al suolo ed alla concimazione.

Inoltre è fondamentale avere un'elevata capacità di stoccaggio. Ciò permette di garantire una qualità costante per tutta la produzione, svincolandosi dalle fluttuazioni di prezzo. I nostri silos, prevalentemente in cemento armato, riescono a stoccare 265 mila tonnellate di grano duro, questo valore ci rende leader in Europa. Il processo di macinazione soft che abbiamo scelto predilige tempistiche lunghe ed cadenzate in cui il chicco viene macinato gradualmente attraverso innumerevoli passaggi che non ne aggrediscono le proprietàma preservano l'integrità del cuore, la parte più preziosa per ottenere una semola purissima.

Il resto si svolge nel Pastificio. Il risultato di questo lavoro è una pasta con un valore proteico mai inferiore al 14%, un basso contenuto di ceneri pari allo 0.82, un elevato indice di colore giallo mai inferiore a 27 punti Minolta, infine un indice di tenacità pari ad 85, che rappresenta il dato più importante perché determina la tenuta in cottura della pasta.

La natura offre il meglio, le competenze degli esperti creano l'eccellenza, la filiera integrata è la garanzia.