Capelli d'Angelo

Capelli d'Angelo 100

In epoca rinascimentale essendo fatti ancora a mano, la loro realizzazione era praticamente impossibile, e pertanto rappresentavano il massimo della raffinatezza. Se ne presero carico le suore nei conventi e divennero vere e proprie specialiste, fornendoli soprattutto alle neomamme, perché si diceva che facessero montare il latte. Per la loro estrema fragilità sono sempre essiccati in nidi, forma che ne permette anche il trasporto. 

 

Scheda tecnica

 

Ultime News Ultime News

Federico Iannaccone agli US Open di New York

Il talento sportivo “adottato” da La Molisana, Federico Iannaccone ,...

“Alimentiamo il futuro”, cerimonia istituzionale alla Luiss

Si è rinnovato, come di consuetudine, l’appuntamento di accoglienza...