RICETTE DE LA MOLISANA

Voltar

Sagnette Rigate n.74 con ceci e cavolo nero

RECIPES LA MOLISANA


Sagnette Rigate n.74 con ceci e cavolo nero

 
PREPARATION
DIFFICULTY
Medium

INGREDIENTS:

  • Sagnette Rigate n.74 La Molisana   320g
  • Ceci precotti di ottima qualità   500g
  • Foglie di cavolo nero   n.12
  • Spicchi d'aglio   n.4
  • Peperoncini rossi piccanti freschi piccoli   n.2
  • Carota piccola   n.2
  • Cipolla bionda   n.1
  • Costa di sedano   n.1
  • Grani di pepe nero   n.4
  • Bicchiere di vino rosso   n.1
  • Olio extra vergine di oliva   qb
  • Acqua calda   qb
  • Sale   qb

INSTRUCTIONS:

Preparare 2 pentole alte e capienti e una padella antiaderente. Riempire una delle pentole con acqua, una manciata di sale grosso e mettetele sul fuoco vivace.

Intanto privare la costa di sedano dai filamenti esterni, pelare la carota, sbucciare la cipolla e tritare tutto con robot da cucina. Schiacciare uno spicchio d'aglio e metterlo nella pentola vuota con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, il trito di sedano, carota e cipolla e fare soffriggere brevemente.

Sfumare con il vino, eliminate l'aglio e aggiungete 3/4 dei ceci. Mescolare bene, e aggiungere il pepe in grani. Dopo qualche minuto bagnare con acqua calda fino a superare il livello dei ceci di 5 cm. Coprire e lasciare cuocere a fiamma bassa.

Nel frattempo sbollentare le foglie di cavolo nero per 1 minuto nella pentola d'acqua che a questo punto avrà raggiunto il bollore. Toglierle dalla pentola con l'aiuto di una schiumarola, porle su un tagliere e tagliarle a striscioline sottili. 

Nella pentola buttare le Sagnette Rigate 74 La Molisana e scolarla a 3/4 del tempo di cottura indicato sulla confezione e conservare l'acqua di cottura.

Tornare ai ceci che inizieranno ad assomigliare ad una zuppa, frullare il tutto e rimettere in pentola aggiungendo un po' d'acqua di cottura della pasta per regolare la densità. Aggiungere anche il resto dei ceci e la pasta che finirà di cuocere all'interno della zuppa.

Intanto mettere un cucchiaio di olio nella padella antiaderente, aggiungere il rimanente spicchio d'aglio schiacciato, il peperoncino affettato e il cavolo nero. Insaporire il tutto per un paio di minuti mescolando continuamente.

Terminata la cottura della pasta impiantare la zuppa aggiungendo al centro del piatto il cavolo nero ripassato. 

Servire ben calda.

Ricetta ideata e realizzata da Spadellatissima