Voltar

Spaghetto Quadrato n.1 con favette, sedano bianco, pomodori essiccati al sole, olive taggiasche e nepitella

RECIPES LA MOLISANA


Spaghetto Quadrato n.1 con favette, sedano bianco, pomodori essiccati al sole, olive taggiasche e nepitella

 
PREPARATION
DIFFICULTY
Medium

INGREDIENTS:

  • Spaghetto Quadrato n.1 La Molisana   320g
  • Fave pulite   150g
  • Olive   50g
  • Pomodori secchi   50g
  • Sedano   50g
  • cipollotto fresco   30g
  • Olio extra vergine di oliva   q.b.
  • Foglie di nepitella   q.b.
  • Sale   q.b.
  • Zenzero   q.b.

INSTRUCTIONS:

Far bollire le fave per 3 min e dividerle in due metà, frullare la prima parte e, dopo aver ottenuto una crema omogenea, stenderla con il mattarello tra due fogli di carta forno e lasciarla asciugare. Mettere da parte la seconda metà per farla saltare con la pasta.

Far rinvenire i pomodori secchi in acqua fredda con un pò di zenzero, per circa 15/20 min e strizzarli. Frullare una parte di pomodori, che servirà per condire la pasta e ridurre in cubetti la seconda.

Lavare il sedano e tagliare in cubetti molto piccoli. Lavare il cipollotto e tagliarlo a julienne. Con un filo di olio extra vergine di oliva soffriggere il cipollotto, aggiungere il sedano e il pomodoro a cubetti.

Successivamente cuocere lo Spaghetto Quadrato® 1, in abbondante acqua salata, scolare al dente, tenendo da parte un po' d'acqua di cottura che useremo per la mantecazione.

Versare la pasta in padella aggiungendo la crema di pomodori alla fine ed aiutandosi con l'acqua di cottura. Impiattare gli spaghetti e aggiungere le fave saltate, le olive taggiasche e qualche fogliolina di nepitella.

Média (0 Votos)

Le ricette sono come gli abiti, rispecchiano la personalità di chi li sceglie e li indossa.

Cucinare è un gesto d'amore, sottratto alla vita frenetica e donato a chi siederà alla nostra tavola.
Nell' Officina della Pasta, uno spazio immerso nel bianco e nella luce all'interno de La Molisana, abbiamo realizzato un laboratorio dove accogliamo le idee di chef talentuosi e creativi, ma anche appassionati di cucina, amanti della pasta, ognuno con il suo progetto.

Questo è il luogo del possibile, dove le immagini che abbiamo nella mente, trovano concretezza e dove è concesso rompere gli schemi, osare in un continuo scambio di saperi.
Nascono così le Ricette d'autore  firmate da Nicola Vizzarri della Nazionale Italiana Cuochi, un talento che attinge dalla tradizione in maniera creativa, a lui piace dare profondità ai sapori, è sempre alla ricerca di un gusto che lasci una traccia nella memoria.
Un equilibrista è invece Antonio Trotta, giovanissimo chef della Honda Gresini, comunicatore nato, concepisce la cucina come un terreno fertile di confronto e scambio. Che ha girato il mondo si percepisce dalle sue ricette, in cui convergono influenze internazionali. Dotato di una forte vena sperimentale, che La Molisana sostiene e approva, Trotta firma Le Contaminazioni dal Mondo.

A voi dedichiamo queste ricette realizzate in esclusiva per La Molisana.
Buon appetito