tutte le ricette > Calamarata n.314 fritta, con cremosa di peperone, zenzero e balsamico maggiorenne
Ricetta della Calamarata fritta, con cremosa di peperone, zenzero e balsamico maggiorenne

CALAMARATA N.314 FRITTA, CON CREMOSA DI PEPERONE, ZENZERO E BALSAMICO MAGGIORENNE

DOSI: 4 persone
TEMPI DI PREPARAZIONE: 10-20 min
DIFFICOLTÀ: media
INGREDIENTI:
Calamarata n.314 200g
Olio di arachidi 1lt
Aceto invecchiato 18 mesi q.b.
Peperoni gialli freschi e carnosi 150g
Pezzetto di zenzero 50g
Scalogno 30g
Vino bianco 30cl
Patata media n.1
Ghiaccio q.b.
Noce di burro q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale e Pepe bianco q.b.
PREPARAZIONE:

  • Cuocere la Calamarata 314 in abbondante acqua salata, scolare al dente e lasciare raffreddare in un vassoio irrorato con l’olio extra vergine di oliva.
  • Lavare e mondare i peperoni, tagliarli a fette e lessarli in acqua salata per due minuti circa, raffreddarli in acqua e ghiaccio.
  • In un pentolino a parte far appassire lo scalogno tagliato a julienne con un filo di olio extra vergine di oliva, bagnare con del vino bianco e lasciarlo evaporare. Aggiungere la patata tagliata a cubetti piccoli, 2dl di acqua calda e lasciare cuocere fino a quando il composto risulterà omogeneamente cotto. Successivamente separare la parte liquida del composto da quella solida. Mettere nel bicchiere del frullatore la parte solida e aggiungere poco alla volta il liquido.
  • Scolare i peperoni ed incorporarli insieme con lo zenzero grattugiato, una noce di burro e un filo di olio extravergine di oliva. Regolare di gusto con sale e pepe bianco.
  • Friggere in abbondante olio di arachidi caldo (circa 200° C.) la pasta ed assicurarsi che sia croccante esternamente e morbida dentro.
  • Servire con la salsa di peperone e zenzero e qualche goccia di aceto invecchiato 18 mesi.
  • Ricetta ideata e realizzata dallo Chef Nicola Vizzari

copyright © 2017 La Molisana s.p.a.
C.da Colle delle Api 100/A
86100 CAMPOBASSO
Tel 0874.4981
Partita Iva 01510070707