Inaugurato un laboratorio alla memoria di Giuseppe Ferro “Un sogno che si realizza” all’Istituto Alberghiero di Termoli

E' stato intitolato a Giuseppe Ferro (1901-1978) uno dei cinque laboratori inaugurati questa mattina all'Istituto Alberghiero di Termoli.

“Un sogno che si realizza – il commento a caldo del dirigente scolastico Maricetta Chimisso – perché quello che è certo è che se la società va avanti anche la scuola deve essere al passo con i tempi.  Un grosso impegno di circa due anni per un investimento di 200mila euro di fondi PON”. Con questi laboratori i ragazzi potranno fare diretta esperienza lavorativa in spazi ben arredati che simulano un bar, un ristorante, un’agenzia di accoglienza turistica oppure fare esperimenti scientifici. Quattro dei cinque laboratori sono stati intitolati al ricordo di studenti  morti prematuramente, Christian, Giorgia, Giuseppe e Giovanni. Il quinto, invece, la scuola ha deciso di intitolarlo alla memoria di Giuseppe Ferro, nonno degli attuali titolari del pastificio La Molisana: Giuseppe, Flavio, Rossella e Francesco Ferro, “colui che ha gettato le basi per un modello di impresa che si esprime non solo in Molise ma nel mondo”. Soddisfatta Rossella Ferro, presente all’incontro che ha visto la presenza di tantissime persone: “Un orgoglio ricordare mio nonno che insieme al bisnonno hanno dato vita alla nostra azienda. Un bellissimo riconoscimento. Gli istituti alberghieri e tecnici sono importanti per trasferire competenze ai giovani. La formazione tecnica è fondamentale. Mio nonno ha portato nel Molise la realtà molitoria da cui tutto ha preso il via. Persona illuminata,  lungimirante e molto coinvolta socialmente. Cerchiamo  di portare avanti la sua storia  ed il suo esempio con grande senso di responsabilità e serietà”.