parola di chef > valle d’aosta > francesco liguori

intervista allo chef
FRANCESCO LIGUORI

Come e dove inizia la tua storia professionale?

Inizio frequentando l’istituto alberghiero di Castrovillari per poi cimentarmi nelle prima stagioni tra Sardegna e Valle d’Aosta, dove poi mi sono stabilito per dare il la alla mia attività.

L'ingrediente immancabile nella tua dispensa?

È la nduja: anche se vivo in Valle d’Aosta, sono di origini calabresi e cerco costantemente di sposare i sapori della mia terra di origine con quelli valdostani.

Qual è l'offerta distintiva del tuo ristorante?

L’offerta spazia dal pesce alla carne, passando per i formaggi e i salumi locali.

Qual è l'atmosfera del tuo ristorante?

L’atmosfera è decisamente moderna, in linea con l’ambiente del casinò.

Apri la scheda del ristorante Brasserie du Casino - Saint Vincent (AO)
Apri la scheda della ricetta Spaghetto Quadrato al ragù di capriolo bleu d’Aoste e nduja
Chef Francesco Liguori
Intervista allo chef Valentina PighiIntervista allo Chef Fabio Cipriani