Pappardelle al ragù di coniglio

Ricetta Pappardelle al ragù di coniglio - La Molisana

Sei in: Ricette / Ricette con pappardelle

Pappardelle al ragù di coniglio

Chef in Camicia / Sapori d'Italia

Preparazione totale

45 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Difficoltà

Media

Ricetta per

2 persone

Sapori d'Italia

Ecco la ricetta delle pappardelle al sugo di coniglio, uno dei primi piatti che fa parte dell’antica tradizione toscana. Per gli amanti della buona tavola, quindi, questa ricetta è una buona occasione per cimentarsi in cucina nella preparazione di una pasta squisita e condita con il sugo di coniglio intero. La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo del coniglio per intero, anche cuore, testa, polmoni e altro, ma per questa versione, però, useremo solo la carne del coniglio.

INGREDIENTI

  • Pappardelle, 200 g;
  • Carne di coniglio, 500 g;
  • Cipolla bianca, 1\2;
  • Aglio, 1 spicchio;
  • Sedano, 1 gambo;
  • Rosmarino, 1 rametto;
  • Carota, 1;
  • Brodo di verdure, 100 ml;
  • Concentrato di pomodoro, un cucchiaio;
  • Olio extravergine di oliva, q.b.;
  • Ghiaccio, 500 g;
  • Vino bianco secco, 100 ml;
  • Sale fino, q.b.;
  • Pepe nero, q.b.

In questa ricetta usiamo:
PAPPARDELLE N.105

Pappardelle - Le Speciali - La Molisana

Come preparare le Pappardelle al ragù di coniglio

1

Tagliare a pezzi la carne di coniglio.

2

Rosolare la carne in una pentola con dell’olio extravergine di oliva. Mescolare il tutto e unite il vino bianco secco, proseguendo la cottura a fuoco basso fino a quando la carne sarà cotta e il liquido si sarà ristretto.

3

Rimuovere la carne dalla padella e, una volta cotta, eliminare le ossa.

4

Macinare il tutto al tritacarne o con l’aiuto di un coltello ben affilato.

5

Lavare le verdure e tritare il sedano, la carota, la cipolla, l’aglio e i rosmarino, tutto insieme.
Mettere il trito in un’altra pentola insieme all’olio extravergine di oliva e lasciare rosolare.

6

Aggiungere il pomodoro, regolare di sale e pepe e fate cuocere per 20 minuti circa.
Aggiungere anche la carne di coniglio macinata con il suo fondo di cottura e proseguire la cottura a fiamma bassa per mezz’ora circa, continuando a versare il brodo ben caldo poco alla volta, coprendo la pentola con un coperchio.

7

Lessare le pappardelle La Molisana, condire con una mestolata di sugo e servire.

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Pappardelle con porcini e zafferano

Ricetta Pappardelle con porcini e zafferano - La Molisana

Sei in: Ricette / Ricette con pappardelle

Pappardelle con funghi porcini e zafferano

Ricetta Pappardelle con porcini e zafferano - La Molisana

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Facile

Ricetta per

4 persone

INGREDIENTI

  • 200 g di Pappardelle
  • 250 g di funghi porcini
    Bottarga di muggine (o di tonno)
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • 1/2 peperoncino fresco
  • Prezzemolo fresco q.b.
  • Sale q.b.

In questa ricetta usiamo:
PAPPARDELLE N°105

Pappardelle - Le Speciali - La Molisana

Come preparare le Caserecce con petali di tartufo e caciocavallo

1

Pulire con cura i funghi porcini, strofinandoli delicatamente con un panno umido in modo da eliminare tutta la terra presente: è consigliato evitare di lavarli sotto l’acqua corrente, altrimenti i funghi si riempiranno di acqua perdendo parte del loro sapore. Una volta puliti, tagliarli a pezzi non troppo sottili.

2

In una padella far rosolare a fiamma bassa tre giri di olio, l’aglio, il peperoncino e un po’ di prezzemolo tritato. Quando l’aglio risulta leggermente dorato toglierlo dalla padella e aggiungere i porcini. Lasciar cuocere per una decina di minuti. Salare i funghi poco prima del termine della cottura. Frullare con un minipimer metà dei porcini con l’aggiunta di 1/2 mestolo di acqua di cottura della pasta.

3

Cuocere le Pappardelle all’uovo in abbondante acqua salata con l’aggiunta dello zafferano, che conferirà gusto e colore alla pasta. Scolare le Pappardelle bene al dente e terminare la cottura nella pentola con i porcini a pezzi e l’aggiunta della salsa di funghi. Mescolare bene la pasta aggiungendo se è necessario un ulteriore mestolo di acqua di cottura. Allontanare la padella dal fuoco, aggiungere una dose generosa di bottarga grattugiata sul momento e del prezzemolo fresco tritato.

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email