tutte le ricette > Spaghetto Quadrato al “tapulone” di equino al Nebbiolo, battuto di lardo e verza brasata

Spaghetto Quadrato al “tapulone” di equino al Nebbiolo, battuto di lardo e verza brasata
Marchio Associazione Professionale Cuochi Italiani

Spaghetto Quadrato al “tapulone” di equino al Nebbiolo, battuto di lardo e verza brasata

DOSI: 4 personeCHEF FERDINANDO MOIAapri schedaTEMPI: 1 ora 30 min
DIFFICOLTÀ: media
 Ingredienti
Spaghetto Quadrato g 280
Carne di equino magra macinata g 250
Cipolla bionda del Piemonte g 50
Nebbiolo ml 150
Verza g 150
Lardo g 40
Foglia di alloro n.1
Acqua q.b.
Olio evo
Sale q.b.
Pepe q.b.

PREPARAZIONE:

  • Mondare, lavare e tagliare a pezzettini la verza e sbollentarla per 10 minuti in abbondante acqua salata. Pelare e tritare la cipolla. Tritare grossolanamente il lardo.
  • Rosolare con un cucchiaio di olio evo la cipolla, la verza strizzata ed il lardo, aggiungere la carne di equino e una foglia di alloro e sfumare con il vino Nebbiolo.
  • Aggiustare di sale e pepe e far cuocere a fuoco dolce per circa un’ora, aggiungendo acqua se la salsa si asciugasse troppo.
  • Cuocere lo Spaghetto Quadrato in abbondante acqua salata, scolare al dente ed unire al “tapulone” (ragù di equino), dopo aver tolto la foglia di alloro. Adagiare la pasta in un piatto da portata e servire.
  • N.n.: il “tapulone” è un piatto tipico del Borgomanerese, in provincia di Novara.