Skip to content

Come fare i cannelloni

Sei in: Home / Blog / Cucina

I cannelloni sono un formato cilindrico di pasta e possono essere farciti per creare ricette gustose sia al forno sia in padella, come i più famosi cannelloni ricotta e spinaci.

Come si preparano i cannelloni?

I cannelloni sono un piatto che rallegra le domeniche in famiglia e con gli amici: scoprire come preparare i cannelloni e riunirsi per questa occasione può essere ancora più divertente!

Ecco come fare i cannelloni:

  • sbatti le uova e aggiungi la farina;
  • impasta fino a ottenere un composto compatto e omogeneo;
  • avvolgi la pallina di impasto nella pellicola e aspetta un’oretta;
  • stendi la pasta con una sfogliatrice e ritaglia dei rettangoli di circa 15×10 cm;
  • inserisci per 1 minuto circa ogni rettangolo di pasta in acqua salata e bollente;
  • posa i rettangoli senza sovrapporli e saranno pronti per essere farciti.[1]

Ora che sai come fare i cannelloni, puoi scegliere il condimento che preferisci per portarli sulla tua tavola.

Se sei di fretta e non hai tempo per la fase di preparazione dei cannelloni, opta per i cannelloni secchi: sono già pronti per essere farciti!

Come si preparano i cannelloni ripieni?

Ognuno ha la sua personale opinione su come fare i cannelloni ripieni, ma soprattutto su quali siano gli ingredienti più buoni per questo tipo di pasta!

I più conosciuti sono sicuramente i cannelloni ricotta e spinaci. Prepara così il ripieno:

  • lava gli spinaci, scolali e cuocili in padella con olio e uno spicchio di aglio;
  • lasciali appassire e, quando saranno cotti, falli raffreddare;
  • trita gli spinaci e aggiungili alla ricotta;
  • una volta amalgamato il composto, aggiungi anche le uova, il sale, il pepe, la noce moscata in polvere e del formaggio grattugiato;
  • lascia riposare il composto per 30 minuti e infine farcisci i tuoi cannelloni.

Se invece preferisci cambiare le regole del gioco, ecco come puoi riempire i cannelloni:

  • come alternativa ai classici cannelloni ricotta e spinaci, prova a riempirli con spinaci, speck e noci;
  • per una ricetta green, riempi i cannelloni con crema di zucca, besciamella e trito di cipolla croccante;
  • per un’esplosione di gusto, farcisci i cannelloni con carne macinata e salsiccia al sugo di pomodoro;

per stupire i tuoi commensali, porta in tavola i cannelloni con ragù di vitello in bianco, funghi e tartufo nero grattugiato.[2]

La cottura dei cannelloni

La cottura dei cannelloni può avvenire al forno oppure in padella.

Se per la cottura dei cannelloni utilizzi il forno ventilato, impostalo a 200°C, se invece scegli la funzione statica, aumenta la temperatura di 20°.

Il tempo di cottura dei cannelloni al forno è di 30 minuti: negli ultimi 5 minuti attiva la funzione grill in modo da ottenere una croccantezza perfetta.

In alternativa, si possono cucinare i cannelloni in padella: innanzitutto, prepara e cuoci il ripieno, poi farcisci i cannelloni e adagiali sulla passata di pomodoro in padella. Cuoci a fiamma bassa; il tempo di cottura dei cannelloni in padella è di 30 minuti: monitora il livello della passata e, in caso si asciugasse troppo, aggiungi un po’ di acqua durante la cottura.

Sapevi che i cannelloni possono essere cucinati anche al microonde? Il tempo necessario per vedere i tuoi cannelloni fumanti e pronti per essere portati in tavola è di soli 18 minuti a 800 watt. Il segreto è attivare il grill durante gli ultimi 5 minuti di cottura per rendere più dorato e croccante lo strato superiore.

Come si preparano i Cannelloni La Molisana

Con i Cannelloni 312 La Molisana i procedimenti in cucina sono più semplici!

Sono già pronti per essere farciti e inseriti nelle tue migliori ricette. In alternativa, sfida la tua fantasia per creare piatti originali!

Se sei a corto di idee, ecco come fare i di Cannelloni fritti ripieni dolci al marsala alla siciliana:

  • taglia a metà i cannelloni cotti per 4 minuti in acqua non salata;
  • al centro del cannellone, pratica un taglio di 45° per ottenere due unità e inserire l’apposito tubo in acciaio Inox;
  • friggi i mezzi cannelloni in abbondante olio EVO e lasciali raffreddare;
  • setaccia la ricotta, aggiungi zucchero a velo, marsala e gocce di cioccolato e, infine, frulla il tutto;
  • aggiungi la cannella e farcisci i cannelloni.

Se li fai riposare in frigorifero per una notte, il giorno dopo saranno ancora più gustosi!

Le 4 cose da sapere su come cucinare i cannelloni

  • Come preparare i cannelloni?
  • Come si fanno i cannelloni ripieni?
  • Come si cucinano i cannelloni?
  • Come si preparano i cannelloni La Molisana?

Per preparare i cannelloni bisogna impastare le uova e la farina fino a ottenere una pallina di composto omogeneo e compatto. Successivamente, si deve stendere la pasta e creare dei rettangoli di circa 15x10 cm, pronti per essere farciti.

Esistono tantissime ricette creative per farcire i cannelloni, oltre ai classici con ricotta e spinaci! Puoi riempirli con spinaci, speck e noci, con carne macinata e salsiccia al sugo di pomodoro, oppure con ragù di vitello in bianco, funghi e tartufo nero grattugiato. Per una ricetta vegetariana, prepara un gustoso ripieno di crema di zucca, besciamella e trito di cipolla croccante.

I cannelloni possono essere cucinati al forno o in padella. Se utilizzi il forno ventilato, impostalo a 200°C; se utilizzi il forno statico preriscaldalo e mantienilo a 220°C. Il tempo di cottura dei cannelloni, sia al forno sia in padella, è di 30 minuti. In alternativa, puoi utilizzare il microonde: la cottura richiede 18 minuti di tempo a 800 watt. Il miglior consiglio per ottenere dei cannelloni dorati e croccanti è attivare la funzione grill nel forno o nel microonde durante gli ultimi 5 minuti di cottura, soprattutto se hai spolverato l’ultimo strato con abbondante formaggio grattugiato.

È ancora più semplice preparare i cannelloni La Molisana: alla pasta ci pensiamo noi! Tu puoi sfruttare la tua fantasia per inserirli nelle ricette più creative. Sei a corto di idee? Prova i cannelloni dolci al marsala alla siciliana: sono fritti e farciti con crema di ricotta, zucchero a velo, marsala, gocce di cioccolato e cannella. È una ricetta gustosa, da provare!

Ti potrebbe interessare

Articoli dal blog

Come fare le linguine - come cucinare le linguine

Come fare le linguine

Come fare le linguine? Provale con i frutti di mare o accompagnate da saporite verdure. Questo formato di pasta simile allo spaghetto si presta infatti a tantissime preparazioni diverse.

Continua a leggere »

Alcuni dei nostri formati di pasta

Scopri le nostre ricette con i cannelloni

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Sommario