Skip to content

Impatto Zero® è il progetto di LifeGate che calcola, riduce le emissioni di anidride carbonica e le compensa mediante crediti di carbonio generati da interventi di creazione e tutela di foreste in crescita in Italia e nel mondo o da progetti di efficienza energetica.

La maggior parte delle emissioni di anidride carbonica (CO2) deriva dall’utilizzo di combustibili fossili (soprattutto petrolio), da cui si ricava l’energia che sta alla base delle attività umane: l’uso di energia elettrica, gli spostamenti in auto, il riscaldamento delle abitazioni…tutto ha un impatto sull’ambiente.

Il progetto si avvale di Università italiane e straniere specializzate nell’LCA, Life Cycle Assessment, ciclo di vita del prodotto, per il calcolo scientifico dell’impatto ambientale e della collaborazione di Parchi e Riserve per le attività di riforestazione, conservazione e tutela dei terreni.

Dal 2002 a oggi, oltre 1.000 aziende ed enti hanno scelto di aderire al progetto per ridurre e compensare l’impatto ambientale delle proprie attività, dei propri trasporti, di eventi o di prodotti e servizi, tanto che oggi sono sul mercato oltre 400 milioni di prodotti con il marchio Impatto Zero®.

Il progetto Impatto Zero®

quantifica, attraverso una valutazione dell’impatto ambientale, le emissioni di anidride carbonica (Kg di CO2 equivalente) immesse in atmosfera da qualsiasi attività, prodotto, servizio, evento, stili di vita.

propone progetti e azioni volte a ridurre le emissioni di CO2 attraverso strategie di ottimizzazione delle risorse e riduzione dei consumi.

compensa la CO2 residua mediante crediti di carbonio generati da interventi di creazione e tutela di foreste in Italia e nel mondo (Bolivia, Costa Rica, Madagascar, Panama, Nuova Zelanda, ecc…) e da progetti di efficienza energetica.