Skip to content

Sei in: Home / Prodotti / Ziti

Ziti

Gli ziti sono un tipo di pasta dalla forma allungata e cava al centro, originari di Napoli e realizzati con la semola di grano duro.

Simili ai bucatini per via della superficie liscia e tubolare, gli ziti possono avere dimensioni diverse, poiché la tradizione partenopea prevede che vengano spezzati a mano prima della cottura.

Ziti Campani - Pasta La Molisana
Tavola disegno 2

I formati degli ziti e come possono essere preparati

Dal punto di vista linguistico, il termine “zito” ha una doppia valenza. Nel Sud Italia, questa parola veniva utilizzata per indicare prima il “fanciullo” e successivamente al femminile, la “donna fidanzata”: infatti, non è un caso che a Napoli sia famosissimo un piatto chiamato “I maccheroni della Zita”, solitamente presentato ai commensali durante il pranzo nuziale.

Tuttavia, andando oltre l’etimologia, ti starai chiedendo: quali sono i formati degli ziti? Come si può preparare questa pasta trafilata al bronzo seguendo la tradizione meridionale?

Rispetto ai bucatini, ovvero la loro controparte romana, gli ziti sono più larghi e vengono consumati soprattutto spezzati. Si presentano sia lunghi che corti e la loro superficie può essere liscia o ruvida.

Gli ziti vengono principalmente impiegati per creare piatti al forno oppure in qualità di ingrediente segreto nei timballi e negli sformati, ma sono molto golosi anche accompagnati da ricchi condimenti a base di carne e verdure; questo formato di pasta sa inoltre trattenere molto bene i sughi. Le preparazioni più conosciute degli ziti sono quelle all’amatriciana, all’arrabbiata o con il ragù napoletano.

Come per il resto della pasta corta, al momento della preparazione vale la regola dei 1000-100-10: ogni litro d’acqua si possono cuocere 100 grammi di pasta conditi con 10 grammi di sale. 

Il nostro consiglio è quello di preparare i celeberrimi ziti partenopei creando un soffritto composto essenzialmente da cipolla, aglio, olio abbondante, polpa di pomodoro tritata e della pancetta. L’ideale è servire in tavola questi ziti accompagnati da una generosa manciata di pepe nero.

Prepara gli ingredienti e cimentati ai fornelli con le ricette che preferisci! Visita il sito di La Molisana per scoprire tutta l’ampia selezione di ziti e seleziona quindi i protagonisti delle tue ricette! Potrai trovare gli ziti campani speciali, i mezzi ziti speciali, gli ziti napoletani speciali e gli ziti tagliati. Provali tutti e divertiti a preparare primi piatti sorprendenti!

Ti potrebbe interessare
Tavola disegno 2

Scopri le nostre ricette con gli ziti

Articoli dal blog