Skip to content

Tutto sugli gnocchi: valori nutrizionali, proprietà e benefici, domande e risposte

Sei in: Home / Blog / Nutrizione / Proprietà e calorie degli gnocchi

Sarai sicuramente curioso di conoscere tutto quello che c’è da sapere sugli gnocchi! In questo articolo scoprirai i valori nutrizionali, le proprietà e i benefici di questo delizioso alimento.

Quali sono i valori nutrizionali degli gnocchi?

Gli gnocchi sono un tipico piatto della tradizione italiana, amato da grandi e piccini.

Questo alimento viene preparato con un impasto di patate lesse, uova e farina, con cui poi vengono realizzati dei bocconcini dalla forma tonda. Devi sapere che nonostante il loro riconosciuto contenuto calorico, gli gnocchi di patate hanno dei valori nutrizionali ben precisi.

Scopriamo insieme l’etichetta dei valori nutrizionali degli gnocchi di patate per 100 g:

  • Acqua (g): 56.3;
  • Energia (kcal): 164;
  • Proteine (g): 3.9;
  • Lipidi (g): 0.3;
  • Colesterolo (mg): 7;
  • Carboidrati disponibili (g): 37.

Si può fare la dieta con gli gnocchi?

“Si possono integrare gli gnocchi nella dieta”? Ebbene sì! Per renderli un alimento il più equilibrato possibile, gli gnocchi di patate nella dieta dovrebbero essere preparati solo con acqua e patate. Facendo un paragone con alimenti come la pasta e la pizza, gli gnocchi il cui impasto è realizzato con sole patate e acqua presenta un indice glicemico più basso [1].

Quante calorie hanno gli gnocchi?

Gli gnocchi possono essere preparati con diversi condimenti a seconda dei tuoi gusti personali, ma è importante tenere in considerazione l’apporto calorico del piatto che stai preparando.

Facendo riferimento a 100 grammi di gnocchi di patate cotti, le calorie si attestano MEDIAMENTE sulle 147 kcal [2]. Ovviamente questi quantitativi variano in base al tipo di condimento e agli ingredienti con cui questo cibo viene realizzato. Per esempio, una porzione di gnocchi al sugo di pomodoro da 270 grammi ha MEDIAMENTE circa 197 calorie [3].

Gli gnocchi di patate fanno ingrassare?

Per prima cosa dobbiamo ricordarci che gli gnocchi non sono come la pasta, ma sono a base di patate. Questo tubero rappresenta un ottimo sostituto per il pane, la pasta e i cereali.

Ma gli gnocchi di patate fanno ingrassare? La patata contiene mediamente all’incirca 20 grammi di carboidrati in meno rispetto a cereali, pasta e pane e ha un apporto calorico di circa 72 kcal in 100 g. Se il tuo timore è quindi aumentare di peso consumando gnocchi di patate, non devi preoccuparti! Il segreto sta, come per il consumo di tutti gli alimenti, nella quantità: in questo modo evitare di assumere troppe calorie, le vere responsabili dell’aumento di peso corporeo e di altre spiacevoli conseguenze sul nostro organismo [4].

Come si preparano gli gnocchi di patate?

Vediamo insieme come si preparano gli gnocchi di patate [5]:

  • come primo passaggio dovrai bollire le patate con la buccia in acqua fredda abbondante, per circa 15/20 minuti;
  • scola le patate appena ti risultano morbide utilizzando la forchetta;
  • togli la buccia alle patate;
  • schiaccia le patate per avere una purea priva di residui di buccia;
  • fai raffreddare la purea e infine aggiungi, se lo desideri, farina, uovo sbattuto e sale;
  • impasta poco e velocemente (onde evitare che l’impasto diventi colloso) fino a formare una palla;
  • dai forma ai tuoi gnocchi realizzando cilindri di circa 2 cm, dopodiché usa una forchetta infarinata per dare la caratteristica forma rigata!

Ora che hai scoperto tutto quello che c’è da sapere sugli gnocchi, cosa aspetti a metterti tu ai fornelli? Sul sito La Molisana troverai tantissime ricette, tra cui: gnocchi paciocconi, gnocchi di patate con ceci e polpa di maiale, gnocchi sardi bicolores e gnocchi del mugnaio.

Troverai anche un’ampia scelta di prodotti, tutti realizzati seguendo la tradizione italiana: gnocchi di patate, gnocchi di patate gluten-free, gnocchi integrali, gnocchi secchi e gnocchetti sardi.

Le 5 cose da sapere sugli gnocchi: valori nutrizionali, proprietà e benefici, domande e risposte

  • Quali sono i valori nutrizionali degli gnocchi?
  • Si può fare la dieta con gli gnocchi?
  • Qual è l’apporto calorico degli gnocchi?
  • È vero che gli gnocchi di patate fanno ingrassare?
  • Come si cucinano gli gnocchi di patate?

Etichetta dei valori nutrizionali degli gnocchi di patate per 100 grammi:

  • Acqua (g): 56.3;
  • Energia (kcal): 164;
  • Proteine (g): 3.9;
  • Lipidi (g): 0.3;
  • Colesterolo (mg): 7;
  • Carboidrati disponibili (g): 37.

La risposta è sì, gli gnocchi possono essere mangiati anche nel corso della dieta. Il loro impasto a base di patate e acqua li rende un piatto leggero, digeribile e con un indice glicemico basso.

Come per ogni piatto di pasta, l’apporto calorico è influenzato dal condimento prescelto.

Tuttavia gli gnocchi di patate presentano solo 164 kcal ogni 100 grammi di prodotto a crudo; se consideriamo un condimento sostanzioso, come la salsa di pomodoro, il contenuto calorico è di appena 197 kcal.

Essendo gli gnocchi a base di patate, il loro contenuto calorico è più contenuto rispetto a quello della pasta, del pane e della pizza. Questo alimento, come tutti gli altri cibi, non fa ingrassare di per sé, a meno che non vengano rispettati i dosaggi consigliati e si ecceda nel consumarlo.

Lascia bollire le patate in acqua fredda, scolale una volta morbide e sbucciale. Schiaccia le patate fino a ottenere una purea e infine falle raffreddare. Se desideri puoi aggiungere un uovo sbattuto, farina e sale. Impasta velocemente per non rendere troppo colloso il composto e dai forma ai tuoi gnocchi realizzando dei cilindri di 2 cm. Con l’ausilio di una forchetta inoltre potrai dare loro la caratteristica forma rigata!

Ti potrebbe interessare

Articoli dal blog

I nostri formati di gnocchi

Scopri le nostre ricette con gli gnocchi

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Sommario