Skip to content

Come cucinare le pantacce

Sei in: Home / Blog / Cucina

Come cucinare le pantacce? Questo formato di pasta è semplicissimo da realizzare ed è perfetto per creare zuppe e minestre soprattutto nei mesi più freddi.

Come fare le pantacce

Le pantacce, conosciute anche come maltagliati, sono originarie della Toscana e si contraddistinguono per i bordi ondulati e la forma romboidale. Grazie alla loro consistenza ruvida e spugnosa, sono perfette per trattenere il condimento e vengono spesso utilizzate come accompagnamento a minestre, zuppe e sughi a base di legumi.

Se vuoi sapere come fare le pantacce all’uovo, sappi che la preparazione è molto semplice.

  • Versa 200 grammi di farina in una ciotola capiente e rompi 2 uova, amalgamando il tutto con un pizzico di sale;
  • realizza un panetto dalla consistenza elastica e lascialo coperto da un canovaccio a riposare per mezz’ora;
  • con un mattarello realizza una sfoglia sottile di impasto e adagiala su un piano leggermente infarinato;
  • ritaglia le pantacce con un coltello o servendoti di una rondella.

La pasta è ora pronta per essere cotta in abbondante acqua salata e condita secondo il tuo gusto personale.

Tuttavia, se sei ancora incerto su come preparare le pantacce, continua a leggere l’articolo per trovare alcune ricette deliziose e creare primi piatti gustosi.

Come preparare le pantacce

Se durante una serata invernale sei alla ricerca di un po’ di calore, le pantacce sono l’ingrediente segreto che fa al caso tuo. Segui le ricette che stiamo per proporti: leggi subito come preparare le pantacce e preparati ad avere l’acquolina in bocca.

Pantacce alla crema di broccoli

Per realizzare una ricetta dalla consistenza cremosa, segui questi passaggi:

  • prendi un vasetto di ceci precotti, scolali e mettili a cuocere in una pentola ben calda con 200 grammi di pomodorini;
  • lascia che il tutto appassisca per una decina di minuti e nel frattempo realizza la crema di broccoli, pulendo le cimette e sciacquandoli in abbondante acqua fredda;
  • prepara quindi una pentola d’acqua, portala a bollore e versaci dentro i broccoli;
  • una volta cotti, scolali (mettendo da parte l’acqua di cottura) e frullali con un minipimer, aggiungendo sale, pepe e olio a piacere;
  • utilizza l’acqua dei broccoli per cucinare le pantacce e passati 5/6 minuti unisci la pasta ai ceci, lasciandola insaporire.

Ora che le pantacce sono pronte, impiattale versando prima un mestolo di crema di broccoli e subito dopo la pasta e ceci fumante.

Pantacce al pesto e cacio

Questo piatto semplice da realizzare ha come ingrediente principe la zucchina, per creare un pesto gourmet arricchito da anacardi e caciocavallo.

  • Lava e monda 300 grammi di zucchine, tagliandole grossolanamente;
  • in un frullatore unisci le verdure, 150 grammi di anacardi, una manciata di foglie di menta, qualche fogliolina di basilico fresco e il succo di mezzo limone;
  • mixa il tutto fino a ottenere un composto omogeneo ma granuloso;
  • nel frattempo prendi una pentola, aggiungici dell’acqua e portala a bollore;
  • a questo punto versaci dentro le pantacce finchè non saranno cotte;
  • scola e travasa la pasta in una padella in cui verserai anche il pesto con una spolverata generosa di caciocavallo.

Servi il piatto con una manciata di anacardi e preparati a gustare una pietanza croccante e saporita.

Pantacce toscane al ragù di maialino e purea di fagioli

Come cucinare le pantacce - come fare le pantacce

Questa deliziosa ricetta ha il gusto della tradizione e delle cose fatte in casa.

Per prepararla:

  • Dovrai tritare una parte di sedano e carota, l’aglio e la cipolla e soffriggere in una pentola con l’olio extra vergine di oliva;
  • profuma con il rosmarino, la salvia, la maggiorana e le foglie di alloro;
  • unisci la carne macinata di maialino, il pepe in grani e il ginepro, e bagna con il brodo vegetale; aggiungi sale e pepe e termina la cottura a fuoco moderato.
  • In una pentola dovrai soffriggere in olio extra vergine di oliva lo scalogno, la restante parte di sedano, carote e il peperone tritati. Unisci i fagioli lessati con un po’ della loro acqua di cottura, salali e pepali lasciando insaporire per 15 minuti e, a cottura ultimata, frullali bene per ottenere una purea;
  • cuoci le Pantacce Toscane in abbondante acqua salata, scolale al dente e manteca con la salsa di maialino e il parmigiano grattugiato;
  • metti al centro del piatto un mestolino di purea di fagioli e adagia sopra le Pantacce Toscane, decorate con erbette aromatiche fresche.

 Se questo articolo ti ha incuriosito e ora sei alla ricerca di nuove idee da sperimentare ai fornelli, noi di La Molisana mettiamo a tua disposizione una vasta gamma di semole da grano decorticato a pietra e tanti diversi tipi di pasta con cui fare pratica, tra cui anche le famose Pantacce Toscane n.106. Cosa aspetti a provarle?

Le 3 cose da sapere su come cucinare le pantacce

  • Come cucinare le pantacce?
  • Come fare le pantacce?
  • Come preparare le pantacce?

Versatili e dalla consistenza ruvida, per sapere come cucinare le pantacce ti basterà utilizzare i condimenti che più ti piacciono. Questo formato di pasta della tradizione toscana è perfetto soprattutto nei mesi invernali, accompagnato da condimenti a base di brodo e da saporiti legumi.

Se ti stai chiedendo come fare le pantacce, sappi che ti basteranno 3 ingredienti. Unisci a 200 grammi di farina 2 uova intere e un pizzico di sale. Amalgama il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo, lascialo riposare per circa mezz’ora e, successivamente, con l’aiuto di un mattarello, tira una sfoglia sottile. Utilizza quindi un coltello seghettato o una rondella da pasta per ricavare dei rombi dai bordi irregolari, ed ecco che le pantacce sono pronte.

Le ricette su come preparare le pantacce sono tante e tutte diverse. Noi di La Molisana ti suggeriamo di accompagnarle a legumi, formaggi saporiti come il caciocavallo e ragù di carne, per dare a ogni tuo piatto quel tocco in più.

Ti potrebbe interessare

Articoli dal blog

Come cucinare gli gnocchi - come fare gli gnocchi

Come cucinare gli gnocchi

Gli gnocchi sono un piatto molto presente nella cucina italiana! Come cucinare gli gnocchi? Puoi farli in padella oppure al forno: basta scegliere la ricetta che vuoi portare in tavola.
Continua
Come fare i cannelloni - come cucinare i cannelloni

Come fare i cannelloni

I cannelloni sono un formato cilindrico di pasta e possono essere farciti per creare ricette gustose sia al forno sia in padella, come i più famosi cannelloni ricotta e spinaci.
Continua
Come cucinare le tagliatelle – come fare le tagliatelle

Come cucinare le tagliatelle

Come cucinare le tagliatelle? Originarie dell’Emilia Romagna, questo piatto di pasta tradizionale è estremamente versatile. Le ricette per preparare le tagliatelle sono infatti numerosissime: scopriamone insieme qualcuna!
Continua

Alcuni dei nostri formati di pasta

Scopri le nostre ricette

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Sommario