Carbonara ai carciofi

Ricetta Carbonara ai Carciofi - La Molisana

Sei in: Ricette / Ricette con penne

Carbonara ai Carciofi

Chef in Camicia / Carbonara day

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Facile

Ricetta per

1 persona

INGREDIENTI

  • Pennoni rigati, 150 g;
  • Tuorli d’uovo, 2;
  • Pepe nero, 5 g;
  • Guanciale, 70-80 g;
  • Pecorino romano, 30-40 g;
  • Carciofi, 1;
  • Aglio, 1 spicchio.

In questa ricetta usiamo:
PENNONI RIGATI N.21

Pennoni rigati La Molisana

Come preparare la carbonara ai carciofi

1

Per prima cosa privare il guanciale della parte di marinatura al pepe, quindi tagliarlo a listarelle e rosolarlo dolcemente in casseruola, avendo cura di renderlo croccante senza bruciacchiarlo;
Rimuovere dalla padella tenendo da parte il grasso filtrato;

2

Scaldare un cucchiaio di grasso e insaporirlo con uno spicchio d’aglio schiacciato, quindi aggiungere i carciofi puliti e tagliati in ottavi, saltarli a fiamma vivace per un paio di minuti, bagnare con un mestolo d’acqua e cuocere per ulteriori 3 minuti, quindi rimuovere dalla padella e tenere da parte;

3

Pestare il pepe e separare il cuore dalla corteccia, quindi tostare la parte del cuore in padella a secco, aggiungere un mestolo d’acqua di cottura per ottenere un’acqua aromatizzata al pepe;
Calare la pasta in acqua salata molto leggermente e cuocere al dente (9 minuti);

4

Preparare il pastello: amalgamare i tuorli d’uovo con il pecorino e una cucchiaiata abbondante di grasso del guanciale; Scolare la pasta nell’acqua aromatizzata al pepe e completare la cottura;

5

Riportare in padella il guanciale e i carciofi, mantecare con il pastello a fuoco spento;
Impiattare e completare con una spolverata di pecorino e la corteccia del pepe.

Ricetta Carbonara ai Carciofi - La Molisana

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Penne integrali con mele e zucchine

Ricetta Penne integrali con polpa di ricci, mela verde e zucchine - La Molisana

Sei in: Ricette / Ricette con penne

Penne integrali con mela verde, zucchine e polpa di riccio

Ricetta Penne integrali con polpa di ricci, mela verde e zucchine - La Molisana

Preparazione

40 minuti

Difficoltà

Facile

Ricetta per

4 persone

Un accostamento davvero goloso per i veri amanti dei prodotti e dei sapori territoriali; così possiamo definire questa ricetta delle Caserecce La Molisana.

Un formato particolare, che già dal nome promette di dare il meglio di sé in accostamento alle migliori materie prime del nostro bel Molise.

Ed ecco che tante sottili lamelle di funghi porcini freschi appena saltati in olio evo e timo, con l’aggiunta di pochi pomodorini a spicchi che conferiscono un colore più caldo e invitante al nostro piatto, formano il giusto condimento per saltare le nostre Caserecce cotte al dente conservandone il gusto e la particolarità del formato.

Le morbide insenature che attraversano in lungo questo formato sono perfette per accogliere una crema leggera formata da abbondanti scaglie di caciocavallo dell’alto Molise che vanno a fondersi con il calore; infine, una pioggia di profumato tartufo nero grattugiato sarà il perfetto completamento di questo piatto così ricco e goloso ma altrettanto bilanciato… una vera e propria esplosione di profumi e di sapori!

INGREDIENTI

  • 500 g di Penne rigate Integrali
  • 1 zucchina verde
  • 1/2 mela verde
  • polpa di riccio 100 g
  • 1 lime
  • foglie di menta
  • pepe bianco
  • olio extravergine di oliva “Principe Pignatelli”

CONSIGLI

Il sapore del riccio è dato principalmente dall’acqua di mare contenuta al suo interno. Per questo motivo quando è possibile privilegiate un prodotto fresco da consumare poche ore dopo la pesca altrimenti l’acqua andrà persa a discapito del gusto.

CURIOSITÀ

È consuetudine affermare che i ricci vanno mangiati nei mesi che contengono nel nome la lettera R. In questi mesi (da febbraio ad aprile e da settembre a dicembre) il riccio contiene le uova che sono la parte commestibile e più saporita.

In questa ricetta usiamo:
PENNE RIGATE INTEGRALI N°20

Come preparare le Caserecce con petali di tartufo e caciocavallo

1

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla, condirla con l’olio d’oliva e lasciar raffreddare in una ciotola capiente. Nel frattempo tagliare a mezze rondelle sottili le zucchine e la mela verde a spicchi dello stesso spessore. In un piatto adagiare le zucchine e le mele tagliate e lasciar marinare per una decina di minuti con il succo del lime, qualche foglia di menta fresca e del pepe bianco.

2

Preparare l’emulsione con la polpa dei ricci ed un filo d’olio. Agitare il composto energicamente con una frusta in modo da legare i due ingredienti per ottenere una crema omogenea.

3

Condire la pasta con le zucchine, la mela e l’emulsione preparata. Servire la pasta ben fresca con un filo d’olio a crudo.

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Pennoni rigati al ragù bianco con carciofi e ricotta

Ricetta Pennoni rigati al ragù bianco con carciofi e ricotta salata - La Molisana

Sei in: Ricette / Ricette con penne

Pennoni Rigati al ragù bianco con carciofi e ricotta

Ricetta Pennoni rigati al ragù bianco con carciofi e ricotta salata - La Molisana

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Media

Ricetta per

4 persone

INGREDIENTI

  • 500 g di Pennoni Rigati
  • 300 g di polpa di agnello
  • 6 carciofi
  • Ricotta salata
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 cipolla bianca
  • 2 gambi di sedando
  • 2 carote
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Olio di semi q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Rosmarino q.b.

In questa ricetta usiamo:
PENNONI RIGATI N°21

Pennoni rigati La Molisana

Come preparare I Pennoni Rigati al ragù bianco con carciofi e ricotta

1

Iniziare con la preparazione del soffritto. Pulire il sedano, le carote, la cipolla e tritare il tutto finemente. In una pentola scaldare delicatamente dell’olio ed aggiungere il soffritto preparato in precedenza. Aromatizzare con il rosmarino tritato (a piacere si possono utilizzare altre piante aromatiche come alloro e salvia).

2

Aggiungere la carne di agnello battuta finemente a coltello e lasciar cuocere per qualche minuto.
Nel frattempo pulire i carciofi eliminando le foglie più tenaci e la peluria interna.

3

Tagliare 5 carciofi a listarelle sottili e aggiungere al ragù. Successivamente sfumare con il vino e lasciar evaporare bene l’alcol. Abbassare al minimo la fiamma, insaporire con il sale e lasciar cuocere per circa 2 ore a fiamma molto dolce fino a quando tutte le verdure non si saranno completamente sfaldate.

4

Friggere in olio bollente il restante carciofo tagliato in 4 spicchi e lasciar asciugare su carta assorbente.
Cuocere i pennoni in abbondante acqua salata.
Condire con il ragù bianco, una generosa grattugiata di ricotta salata e i carciofi fritti.

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Mezze penne rigate integrali con ragù di coniglio, olive nere e rosmarino

Ricetta Mezze penne rigate integrali con ragù di coniglio, olive nere e rosmarino - La Molisana

Sei in: Ricette / Ricette con penne

Mezze penne rigate integrali con ragù di coniglio, olive nere e rosmarino

Ricetta Mezze penne rigate integrali con ragù di coniglio, olive nere e rosmarino - La Molisana

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Media

Ricetta per

4 persone

INGREDIENTI

  • 320 g di Mezze Penne rigate Integrali
  • 400 g di coniglio a pezzi
  • 80 g di cipolla
  • 40 g di pancetta affumicata
  • 15 g di funghi secchi
  • 150 g di zucchine
  • 150 g di carote
  • 200 g di pomodori ramati
  • 30 g di olive nere denocciolate
  • 1 spicchio d’aglio
  • vino bianco
  • timo
  • rosmarino
  • peperoncino
  • olio extravergine di oliva
  • sale

In questa ricetta usiamo:
MEZZE PENNE RIGATE INTEGRALI N°19

Preparazione

1

Rosolate in una pirofila la cipolla a fettine e l’aglio schiacciato con qualche cucchiaio d’olio. Unite la pancetta a dadini e il coniglio. Lasciate rosolare, quindi bagnate con un po’ di vino bianco.

2

Aggiungete i funghi precedentemente ammollati in acqua tiepida e tritati, poi profumate con timo e rosmarino.

3

Infornate quindi il coniglio e cuocetelo a 180°C per circa 30 minuti, facendo attenzione a non farlo asciugare troppo. Sfornatelo, disossatelo e tagliate la polpa a cubetti, poi riunitelo al fondo di cottura filtrato.

4

Nel frattempo, mentre il coniglio starà ultimando la cottura, cuocete
le mezze penne in acqua bollente salata.

5

A parte spadellate le zucchine e le carote tagliate a dadini con poco olio, unitevi i pomodori privati dei semi e tagliati a cubetti e le olive tritate grossolanamente, quindi aggiungete il coniglio a pezzetti.

6

Scolate la pasta, versatela nel condimento, profumate con altro timo e rosmarino, peperoncino e una noce di burro a piacere.

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Pennoni con ragù di vitello e carciofi alla curcuma

Ricetta Pennoni La Molisana con ragù di vitello e carciofi alla curcuma

Sei in: Ricette / Ricette con penne

Pennoni con ragù di vitello e carciofi alla curcuma

Ricetta Pennoni La Molisana con ragù di vitello e carciofi alla curcuma

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Media

Ricetta per

4 persone

INGREDIENTI

  • Pennoni rigati integrali 300 g
  • Mozzarella di bufala 200 g
  • Peperoni n.2
  • Cipolla rossa n.1
  • Olio di oliva n.3 cucchiai
  • Basilico essiccato 1/2 cucchiaino
  • Peperoncino essiccato 1 cucchiaino
  • Olio al basilico Colonna 1 cucchiaino
  • Foglioline di basilico q.b.
  • sale q.b.

In questa ricetta usiamo:
PENNONI RIGATI INTEGRALI N.21

PREPARAZIONE

1

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, tagliateli a metà e togliete la barba interna. Tagliateli a fettine sottili e immergeteli man mano in acqua fredda per non farli annerire.

2

Tagliate prima a fettine e poi a tocchetti la polpa di vitello, insaporitela con sale e 1 cucchiaino di curcuma e infarinatela leggermente. Saltate la carne in padella con poco olio fino a colorirla leggermente. Insaporite con timo e rosmarino tritati e bagnate con il brodo di carne. Cuocete con il coperchio per 10 minuti.

3

Soffriggete lo scalogno tritato finemente con lo spicchio d’aglio e qualche cucchiaio d’olio. Unitevi i carciofi scolati e cuocete per alcuni minuti. Salate e proseguite la cottura per 7-8 minuti, bagnando con poca acqua. Nel frattempo cuocete i pennoni in acqua bollente salata, scolateli al dente e versateli nella padella con la carne.

4

Unite i carciofi e mescolate per amalgamare i sapori. Aggiungete il parmigiano grattugiato, il burro e una spolverizzata di pepe. Mescolate e servite decorando, a piacere, con rametti di timo fresco.

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Pasta all’Amatriciana bianca

Ricetta Penne lisce La Molisana all'amatriciana bianca

Sei in: Ricette / Ricette con penne

Pasta all'Amatriciana bianca

Ricetta Penne lisce La Molisana all'amatriciana bianca

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Facile

Ricetta per

4 persone

INGREDIENTI

  • Penne Lisce 320 g
  • Guanciale stagionato 300 g
  • Cipolla bianca pulita 80 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Vino bianco 25 g
  • Pecorino romano grattugiato 50 g
  • Prezzemolo n.1 ciuffo
  • sale q.b.

In questa ricetta usiamo:
PENNE LISCE N.18

Penne Lisce La Molisana

PREPARAZIONE

1

In una casseruola scaldare l’olio extra vergine d’oliva, aggiungere la cipolla tagliata sottile e il guanciale tagliato a listarelle. Fare rosolare, bagnare con vino bianco e cucinare per altri pochi minuti. Salare.

2

Cuocere le Penne Lisce 18 in una pentola con abbondante acqua salata, scolare e versare nella casseruola con la salsa.

Amalgamare bene aggiungendo il prezzemolo tritato, un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo e il pecorino grattugiato.

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Insalata di Penne Rigate Integrali

Ricetta Insalata di Penne Rigate Integrali La Molisana

Sei in: Ricette / Ricette con penne

Insalata di Penne rigate integrali

Ricetta insalata di Penne rigate integrali La Molisana

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Facile

Ricetta per

4 persone

INGREDIENTI

  • Penne Rigate integrali 320 g
  • Pomodorini Pachino n.10
  • Cucchiai di olio evo n.2
  • Manciata di pistacchi di Bronte (possibilmente non salati)
  • Rametto di menta fresca n.1
  • Spicchio di aglio n.1
  • Zucchina n.1
  • Scaglie sottili di Parmigiano q.b.
  • Sale q.b.

In questa ricetta usiamo:
PENNE RIGATE INTEGRALI N.20

PREPARAZIONE

1

Cuocete le Penne Rigate Integrali 20 in abbondante acqua salata.
Mentre aspettate i 13 minuti per la cottura della pasta, lavate la zucchina, tagliatela a rondelle e saltatela in padella con un cucchiaio di olio evo, l’aglio in camicia e un pizzico di sale. Fate colorire e, poco prima di terminare la cottura, aggiungete qualche fogliolina di menta lavata e spezzata grossolanamente con le dita.

2

Lavate e tagliate i pomodorini, metteteli in una ciotola e conditeli con un filo di olio e un pizzico di sale.
Con una mezzaluna trasformate i pistacchi di Bronte in una granella non troppo fine, e tenetela da parte. Ricavate delle scaglie sottili dal pezzo di parmigiano. Una volta che le penne saranno cotte, scolatele e raffreddatele sotto acqua corrente fredda.

3

In una ciotola unite la pasta fredda, le zucchine con la menta e i pomodorini. Spolverate con le scaglie di Parmigiano e con la granella di pistacchi. Decorate con foglioline di menta intere, un filo di olio evo.

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Penne rigate al forno con peperoni, cipolla rossa e mozzarella di bufala

Ricetta Penne rigate La Molisana al forno con peperoni, cipolla rossa e mozzarella di bufala

Sei in: Ricette / Ricette con penne

Penne rigate al forno con peperoni, cipolla rossa e mozzarella di bufala

Ricetta Penne rigate La Molisana al forno con peperoni, cipolla rossa e mozzarella di bufala

Preparazione

1 ora

Difficoltà

Facile

Ricetta per

4 persone

INGREDIENTI

  • Penne rigate500 g
  • Mozzarella di bufala 200 g
  • Peperoni n.2
  • Cipolla rossa n.1
  • Olio di oliva n.3 cucchiai
  • Basilico essiccato 1/2 cucchiaino
  • Peperoncino essiccato 1 cucchiaino
  • Olio al basilico Colonna 1 cucchiaino
  • Foglioline di basilico q.b.
  • sale q.b.

In questa ricetta usiamo:
PENNE RIGATE N.20

Penne rigate La Molisana

PREPARAZIONE

1

Pulire accuratamente i funghi, lavarli e asciugarli con un panno asciutto. Tagliarli a fettine sottili. In una padella soffriggere nell’olio extra vergine d’oliva lo scalogno e l’aglio tritati.

2

Unire i funghi, il rametto di timo e rosolare bene, aggiungere i pomodorini tagliati a spicchi. Salare e pepare e portare a cottura.

3

Cuocere le Caserecce Molisane 29 in abbondante acqua salata, scolare al dente e mantecare con la salsa di funghi e un po’ di tartufo tagliato a fettine sottili. Servire aggiungendo il caciocavallo tagliato a lamelle e il restante tartufo.

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Penne Rigate con ragù alla Bolognese

Ricetta Mezze Penne Rigate con ragù alla Bolognese

Sei in: Ricette / Ricette con penne

Mezze Penne Rigate con ragù alla Bolognese

Ricetta Mezze Penne Rigate con ragù alla Bolognese

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Facile

Ricetta per

4 persone

Un grande classico della tradizione italiana, che non tramonta mai ed è portatore della bontà della cucina italiana in tutto il mondo. Ovunque si vada e da qualunque parte ci si sieda a mangiare, si può leggere tra le ricette di pasta “Ragù alla Bolognese”. È un vero e proprio cavallo di battaglia, un evergreen per celebrare al meglio la nostra tradizione.

Il ragù è tra i condimenti che mette sempre tutti d’accordo a tavola; deliziosi pezzetti di carne macinata della migliore razza, profumata in un battuto di sedano, carota e cipolla e fatta cuocere dolcemente aggiungendo una corposa salsa di pomodoro. Il perfetto connubio per le Mezze penne rigate 19 de La Molisana che hanno la forma tubolare degli ziti di origine campana, ma le estremità tagliate con una leggera inclinazione; le dimensioni delicate le rendono molto gradite ai bambini che non vedranno l’ora di sedere davanti al loro piatto di pasta, invogliati ancora di più dai profumi semplici e confortevoli del delizioso ragù alla bolognese.

Altre ricette con le Mezze Penne Rigate n.19

Oltre che nella versione classica, provate anche le Mezze Penne Integrali per primi piatti dal sapore più rustico ma dal giusto apporto di fibre, vitamine e sali minerali. Noi de La Molisana vi proponiamo una golosa combinazione a base di tenero e leggero ragù di coniglio accompagnato da funghi spadellati e verdure a tocchetti, il tutto condito con i più profumati aromi mediterrranei come timo e rosmarino… un’alternativa ricca di gusto ma povera di calorie, adatta a tutti!

INGREDIENTI

  • Mezze Penne Rigate 320 g
  • Passata di pomodoro 280 g
  • Carne macinata di bovino 160 g
  • Carote 80 g
  • Sedano 40 g
  • Olio extravergine d’oliva 40 g
  • Cipolla 80 g
  • Sale q.b.

In questa ricetta usiamo:
MEZZE PENNE RIGATE N.19

Mezze penne rigate La Molisana

PREPARAZIONE

1

Pulire il sedano, la carota e la cipolla e tritarli finemente.

In un pentolino scaldare l’olio extra vergine d’oliva e rosolare il trito ottenuto in precedenza.

2

Aggiungere la carne macinata, continuare la rosolatura per alcuni minuti. Unire la passata di pomodoro, regolare di sale e portare a cottura a fuoco basso.

Cuocere le Mezze Penne Rigate con abbondante acqua salata. Scolare al dente e tuffarle nella salsa alla bolognese.

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email