Conchiglioni con patate, cozze, vongole, seppioline e calamari

Ricetta Conchiglioni con patate, cozze, vongole, seppioline e calamari

Sei in: Ricette / Ricette con Conchiglioni

Conchiglioni con patate, cozze, vongole, seppioline e calamari

Ricetta Conchiglioni n.313 con patate, cozze, vongole, seppioline e calamari

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Elaborata

Ricetta per

4 persone

INGREDIENTI

  • Conchiglioni 4 pz
  • Patata violetta 300 g
  • Cozze 200 g
  • Vongole 150 g
  • Seppioline 4 pz
  • Calamari 4 pz
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

In questa ricetta usiamo:
CONCHIGLIONI N.313

Conchiglioni - Le Speciali - La Molisana

PREPARAZIONE

1

In una padella antiaderente preparare un fondo con olio extra vergine di oliva e uno spicchio d’aglio, disporvi la metà delle cozze e delle vongole ed effettuare una cottura a fuoco vivo. Una volta aperte separare le cozze e le vongole dal brodetto che si è formato e conservare quest’ultimo in una ciotola.

2

Tagliare il calamaro a cancello e scottare in padella per pochi minuti. Tagliare la seppia a julienne e immergerla in acqua bollente salata, producendo uno shock termico per pochi instanti, scolare e mettere da parte. Far aprire le restanti vongole sempre con la tecnica dello shock termico.

3

Tagliare la patata viola a mirepoix , immergerla in acqua bollente e scolare al dente. Con uno schiacciapatate ridurre le patate e lasciarle insaporire con il brodo delle cozze e vongole precedentemente messo da parte.

4

Cuocere i Conchiglioni in abbondante acqua salata e scolare al dente. Disporre in un piatto la patata viola schiacciata, la conchiglia ed il pesce precedentemente cucinato.

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Conchiglie Rigate al tartufo e Seirass su purea di piselli

Sei in: Ricette / Ricette con Conchiglioni

Conchiglie Rigate al tartufo e Seirass su purea di piselli

Ricetta Conchiglie Rigate La Molisana al tartufo e Seirass su purea di piselli

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Media

Ricetta per

4 persone

Un formato che si presta soprattutto all’abbinamento con legumi o ingredienti tagliati a tocchetti che si intrappolano perfettamente nell’incavo liscio e morbido, permettendo di gustare al meglio il binomio pasta/ingrediente.

Profumato tartufo macinato in olio e aggiunto ad un fondo di burro e aromi mediterranei per condire le nostre abissine rigate cotte al dente e saltate velocemente in padella.

Una purea di piselli dapprima cotti con cipollotto fresco e poi frullati da versare sulla pasta appena impiattata e, in ultimo, una pioggia di lamelle di formaggio Seirass… una ricotta piemontese, nota come uno dei formaggi più leggeri ma dal gusto intenso e aromatico che si abbinerà perfettamente a quello del tartufo. Provare per credere!

INGREDIENTI

  • Conchiglie Rigate 320 g
  • Tartufo macinato in olio 150 g
  • Piselli 150 g
  • Burro 100 g
  • Seirass (ricotta Piemontese) 80 g
  • Cipolla 1 pz
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Sale q.b.
  • Salvia q.b.
  • Timo q.b.

In questa ricetta usiamo:
CONCHIGLIE RIGATE N.25

Conchiglie rigate La Molisana

PREPARAZIONE

1

Tagliare a striscioline la cipolla e rosolare in un pentolino con dell’olio extra vergine di oliva, unire i piselli, coprire con acqua e cucinare per 5/6 minuti a fuoco alto, salare e poi frullare per ottenere una purea e tenere da parte.

2

In una padella sciogliere il burro e incorporare il rosmarino, la salvia e il timo. Lasciare insaporire a fuoco basso, togliere dal fuoco la padella ed eliminare le erbette. Aggiungere al burro aromatizzato dell’olio extra vergine di oliva e il tartufo macinato. Lasciare insaporire.

3

Cuocere in abbondante acqua salata le Conchiglie Rigate, scolare al dente, condire con la salsa al tartufo e il formaggio Seirass tagliato a lamelle. Mettere al centro del piatto le Conchiglie Rigate condite con il tartufo, versare sopra un po’ di purea di piselli e guarnire con altre lamelle di formaggio Seirass.

Vota la ricetta

5/5

Ti è piaciuta la nostra ricetta? condividila

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email