Skip to content

Come fare la pasta fredda

Sei in: Home / Blog / Cucina / Come fare la pasta fredda

Come si può rinunciare anche d’estate a un buon piatto di pasta? Parlare di pasta fredda può forse sembrare un controsenso.

L’immagine iconica della pasta è la zuppiera fumante di fettuccine al ragù, ma la nostra cucina deve fare i conti con il caldo estivo, sempre più feroce, e dal cilindro della sua incomparabile varietà estrae tante ricette di piatti di pasta fredda o semifredda. Verdure succose e colorate, aromi freschi e profumati, olio d’oliva, formaggio, pesce e tanta, tanta fantasia.
Vi proponiamo alcune ricette di pasta fredda, insieme a idee su varianti e consigli sulla realizzazione del piatto.

Pasta fredda verdure grigliate e provola affumicata

  • Prepariamo le verdure: prendete 1 peperone e dopo averlo lavato e pulito dallo scarto, tagliatelo a fettine. Fate la stessa cosa con i pomodorini (400 g), avendo l’accortezza di tagliarli a pezzi grossi. Mettete tutto sulla griglia, ma senza cuocerli del tutto.
  • Fate cuocere la pasta.
  • Nel mixer frullate 150 g di rucola con alcune foglie di basilico. Aggiungete 20 g di noci o pinoli e frullate di nuovo. In ultimo il parmigiano (50 g), olio EVO. Continuate a frullare per ottenere un pesto liscio e denso.
  • Scolate la pasta al dente e attendete che si raffreddi. Aggiungetevi il pesto e girate molto bene per amalgamare il tutto.
  • Unite i peperoni e i pomodorini che avete grigliato. E per completare, la provola affumicata (100 g) a tocchetti.

Pasta fredda alla greca

La pasta fredda alla greca è un primo piatto fresco e appetitoso che ricorda la pasta alla crudaiola, ma con la feta al posto della mozzarella. Un piatto “salva cena” per una riunione tra amici in una calda serata estiva. Ecco di seguito i passaggi:

  • Lavate i pomodorini, tagliateli in quarti e tagliate a metà le olive nere snocciolate.
  • Versate i pomodorini in una ciotola unendo le olive a pezzetti. Condite con origano e mescolate.
  • Tagliate 200 g di feta grossolanamente e unitela al resto del condimento.
  • Scolate la pasta (300 g) e fatela raffreddare in un recipiente largo con un filo d’olio perché non si attacchi.
  • Unite il condimento, mescolate un’ultima volta con olio EVO e aggiungete il basilico.

Nei passaggi della ricetta non è menzionato il sale perché con la feta e le olive la sapidità del piatto è assicurata.

Insalata di pasta fredda con avocado e gamberetti

  • Cuocete la pasta, scolatela al dente, mettetela in un recipiente con un filo d’olio per farla raffreddare.
  • Sbollentate 200 g di gamberi freschi dopo averli puliti. Lasciateli raffreddare.
  • Tagliate l’avocado a dadini, unite sale, pepe e olio. In un recipiente separato tagliate a dadini i pomodori.
  • Unite la pasta a tutto il resto dei condimenti.

Una variante di questa pasta fredda potrebbero essere i gamberi crudi o marinati nel limone. Se optate per il crudo, ricordate che il pesce deve essere sempre abbattuto. Se ne gradite il sapore, potete abbinare la salsa allo yogurt come ultimo ingrediente per amalgamare il tutto.

Insalata di pasta con farfalle, avocado e scampetti - Ricette La Molisana
Insalata di pasta con farfalle, avocado e scampetti (clicca qui per la ricetta)

Pasta fredda saporita

  • Scottate separatamente in acqua salata 200 g piselli e 2 carote che avrete tagliato a pezzetti piccoli. Scolateli e raffreddateli sotto un getto di acqua fredda.
  • Lessate 200 g di fagiolini e tagliateli a pezzetti.
  • Lavate i pomodorini (200 g) e tagliateli in quarti.
  • Tagliate a cubetti la provola (150 g) e una bella fetta di prosciutto cotto (100 g).
  • Cuocete 300 g di pasta e scolatela al dente. Lasciate che si raffreddi in una ciotola con un filo d’olio EVO.
  • Aggiungete tutti gli ingredienti del condimento e completate con olio extravergine, basilico fresco e se necessario un po’ di sale. Mescolate bene: la vostra pasta fredda è pronta!

I formati di pasta La Molisana per la pasta fredda

I migliori formati per la pasta fredda sono quelli corti, con cui fare soprattutto vere e proprie insalate di pasta, perfette per l’estate e gustose in ogni stagione. In particolare, per realizzare le ricette di pasta fredda proposti, vi suggeriamo di usare alcuni formati intramontabili La Molisana, come le Farfalle Rigate n.66, i Fusilli n.28, le Penne Rigate n.20 o le Mezze Penne Rigate n.19 se le preferite più piccole.

Per variare e scegliere formati diversi dal solito, nella linea Le Classiche La Molisana troverete altri formati di pasta corta adatti per le ricette fredde: i Radiatori n.73, le Mafalde corte n.77, i Gnocchetti sardi n.27.

Benché in molte ricette è consigliato raffreddare la pasta passandola sotto l’acqua fredda una volta scolata, questa operazione è sconsigliata dai cultori della pasta, soprattutto perché non è necessario farlo con la pasta di qualità. La tenacia della pasta La Molisana garantisce la tenuta di cottura. Lasciate, quindi, freddare la pasta per le vostre ricette estive in un recipiente largo con un filo d’olio extravergine d’oliva, scolandola più o meno al dente a seconda dei vostri gusti.

Per trovare altre idee di preparazione di pasta fredda potete visitare la nostra sezione dedicata di Ricette di Pasta Fredda.

Le 4 cose da sapere per fare buoni piatti di pasta fredda

La pasta fredda è perfetta per l’estate e gustosa in ogni stagione; le idee di preparazione di pasta fredda e semifredda possono essere tantissime e con molte varianti.

Tra le ricette di pasta fredda più buone e consigliate ci sono la pasta fredda con verdure grigliate, la pasta fredda alla greca, la pasta fredda saporita e quella con avocado e gamberetti.

I formati di pasta corta sono quelli che più si prestano alla preparazione di piatti di pasta fredda, soprattutto per creare insalate di pasta.

Con i formati di pasta corta La Molisana, come le Farfalle, le Penne, i Radiatori, le Mafalde e gli Gnocchetti, il buon piatto di pasta fredda sulla tavola è assicurato, grazie anche alla loro caratteristica tenacia e tenuta in cottura.

Sommario