Skip to content

Come fare la pasta estiva: consigli e idee di piatti di pasta per l'estate

Sei in: Home / Blog / Cucina / Come fare la pasta estiva

La nostra cucina è talmente ricca e versatile da proporre ricette adatte a ogni stagione. Certo, d’estate il caldo ci porta naturalmente a preferire la freschezza e la semplicità, per non sostare troppo davanti ai fornelli e per una maggiore digeribilità del cibo.

Ecco, allora, i primi piatti di pasta estivi! Parte della dieta mediterranea che affonda le radici nella nostra cucina tradizionale e nella qualità e varietà, spesso uniche, degli ingredienti nostrani.

Le caratteristiche principali dei piatti di pasta per l’estate sono: verdure di stagione, garanzia di freschezza e sapore; aromi mediterranei, ricchezza della nostra cucina, e naturalmente, la qualità della pasta.

Ecco quindi alcune ricette di pasta estiva che consigliamo per la loro bontà e semplicità.

Penne integrali zucchine e peperoni

Il profumo delle zucchine e dei peperoni è inebriante e in questo piatto esprime tutta la sua potenza.

Per questa ricetta vi suggeriamo le Penne Rigate Integrali n.20, che aggiungeranno una quota salutare di fibre e arricchiranno il gusto finale.

  • Tagliate le zucchine a rondelle, i peperoni a dadini e i pomodorini a piccoli pezzi.
  • In una padella mettete olio e cipolla tagliata fine. Una volta appassita, aggiungete le zucchine, i peperoni e i pomodorini, sale e pepe e far cuocere per cinque minuti.
  • Scolate la pasta e fatela saltare nella padella per due minuti circa. Se necessario per amalgamare, aggiungete acqua di cottura.
  • Se lo gradite, spolverate con parmigiano e un pizzico di pepe macinato al momento.
  • Basilico fresco per decorare il piatto: servite.
spaghetto quadrato vongole | La Molisana
Spaghetto Quadrato alle vongole veraci e ceci neri (clicca qui per la ricetta)

Spaghetti alle vongole con pomodorini

Cosa c’è di meglio se non un piatto che profuma di mare? È vero, la pasta con le vongole si cucina in ogni stagione, ma in estate possiamo gustarla sulla terrazza, in giardino o proprio al mare. Questa ricetta è per 300 g di spaghetti e 1 kg di vongole fresche.

  • Una volta spurgate le vongole, mettetele in padella con agio olio e prezzemolo. Coprite con un coperchio e lasciate andare a fuoco basso per qualche minuto consentendo alla vongole di aprirsi.
  • Sgusciate la maggior parte dei frutti di mare e mettetele da parte. Quindi, filtrate il liquido nella padella.
  • Tagliate a metà i pomodorini (400 g circa) e saltateli in una padella separata con aglio, olio e prezzemolo finché non saranno morbidi. Aggiungete le vongole sgusciate e fate andare per appena un paio di minuti.
  • Scolate la pasta, mantenendo un po’ di acqua di cottura. Mettete gli spaghetti nella padella con i pomodorini e le vongole sgusciate e mantecate con il liquido filtrato. Se vi servisse più liquido usate l’acqua di cottura della pasta.
  • Infine, aggiungete le vongole con il guscio e servite con una manciata di prezzemolo fresco tritato.

Il gusto delle vongole fresche è impareggiabile, quindi usiamo una pasta che ce lo faccia apprezzare fino in fondo, che assorba e inglobi tutti gli ingredienti: gli Spaghetti grossi n.14. Questa speciale versione degli spaghetti La Molisana è un omaggio agli amanti della pasta carnosa, che richiede qualche minuto in più di cottura, regalando soddisfazioni ai palati più esigenti in fatto di spessore.

Per chi è intollerante al glutine, ricordiamo la linea gluten free La Molisana. Pasta e vongole è certamente un binomio pieno di gusto che si presta a molteplici preparazione.

Consigliamo anche questi piatti di pasta con vongole, adatti per tutte le stagioni: Linguine alle vongole e cavolo nero, Spaghetti alle vongole veraci e ceci neri, Paccheri con vongole veraci, Fettuccine con vongole, branzino, verdure e zenzero.

fettuccine vongole branzino fiori zucca | La Molisana
Fettuccine vongole, branzino e fiori di zucca (clicca qui per la ricetta)

Pasta e fagioli estiva

Possiamo pensare che sia poco adatto in estate, eppure servito tiepido è un ottimo e saporito piatto unico. D’altronde i fagioli sono legumi raccolti in estate, quindi approfittiamo di quelli freschi, sicuramente più gustosi e digeribili di quelli secchi.

  • Mettete i fagioli (300 g) in pentola con abbondante acqua. Aggiungete uno spicchio d’aglio, una cipolla, una foglia d’alloro e rosmarino. Non mettere sale altrimenti si induriscono: lo aggiungerete solo una volta cotti.
  • In un’altra pentola fate soffriggere un trito di sedano e carota. Quando il tutto è appassito, mettete la salsa di pomodoro, quindi i fagioli e girarteli per insaporirli.
  • Aggiungete una parte della loro acqua di cottura e due foglie di alloro e fate cuocere a fiamma bassa per trenta minuti.
  • A questo punto, se volete, potete frullare una parte dei fagioli per poi aggiungerli alla fine per rendere più cremosità.
  • Mettete la pasta nella pentola. Durante la cottura girate spesso per evitare che si attacchi sul fondo.
  • Raggiunta la cottura della pasta, lasciate intiepidire. Servite con una grattata di pepe nero e un filo d’olio EVO.

Per la pasta e fagioli estiva i Ditaloni rigati n.42 sono il formato ideale. Trafilati al bronzo, hanno una superficie deliziosamente porosa, spessori importanti e un indice proteico del 14% che garantisce un’ottima tenuta in cottura. Un tempo, nelle minestre si usava unire gli avanzi di diversi pacchi di pasta.

La Molisana si è fatta ispirare da questa usanza casalinga e ha creato il Misto Corto n.58: scelto e abbinato con cura, studiando il giusto equilibrio tra affinità e differenze, per ottenere un prodotto versatile, originale e gustosissimo.

Naturalmente noi de La Molisana non rinunciamo a proporvi anche la Pasta e fagioli classica con il pizzico di fantasia e originalità del nostro chef, ma anche un altro bel piatto autunnale e invernale come l’insalata di pasta e fagioli borlotti con salsiccia.

Paccheri in trafila di bronzo, serviti con vongole veraci, salsa di germogli di broccoli, gamberi crudi e limone - Ricette La Molisana
Paccheri in trafila di bronzo, serviti con vongole veraci, salsa di germogli di broccoli, gamberi crudi e limone (clicca qui per la ricetta)

Penne zucchine e gamberetti

Un classico della tavola estiva realizzato con un altrettanto classico formato della tradizione pastaia italiana: le Penne Rigate n.20. Unione perfetta per un piatto semplice e gustosissimo.

  • In una padella antiaderente mettete uno spicchio d’aglio schiacciato, olio e i gamberi interi, privati del filetto scuro sul dorso. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per cinque minuti.
  • Quando i crostacei avranno rilasciato il loro liquido, spegnete il fuoco, aspettate che diventino tiepidi e sgusciateli completamente in un piatto.
  • Fate uscire tutto il liquido residuo dal carapace e dalla testa premendoli in un colino. Poneteli da parte e tagliate le zucchine a dadini molto piccoli.
  • Nella padella con il liquido dei gamberi, aggiungete un altro spicchio d’aglio schiacciato, un cucchiaio d’olio e quando sarà tutto caldo aggiungete le zucchine e lasciatele insaporire.
  • Alzate la fiamma e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.
  • Schiacciate con la forchetta un po’ di zucchine nella padella per rendere più cremoso il condimento. A questo punto, aggiungete i gamberi e completate la cottura, con il sale.
  • Cotta la pasta, scolatela e mantecate nella padella con il condimento. Servite con una grattata di pepe nero.

Con La Molisana i piatti di pasta estiva non finiscono qui: puoi trovare altre idee di preparazione nella nostra sezione dedicata di Ricette di Pasta Estiva.

Le 3 cose da sapere per fare buoni piatti di pasta estiva

Le ricette di pasta estive sono la salvezza per coloro che, anche in estate, non possono rinunciare alla bontà della pasta; la pasta estiva, con le sue verdure di stagione o i frutti di mare, è una delle migliori espressioni della nostra cucina mediterranea.

Tra le ricette di pasta estiva più buone e consigliate ci sono le penne con zucchine e peperoni e quelle con zucchine e gamberetti, gli spaghetti alle vongole in tutte le loro varianti, la pasta e fagioli servita tiepida.

Con i formati di pasta La Molisana, da quelli lunghi a quelli corti, la tenuta in cottura assicurata, la tenacia e ruvidezza della pasta di grano che cattura il condimento, garantiscono un risultato invidiabile in tavola!

Sommario