Skip to content

Come fare le Caserecce: consigli e idee di preparazione con le Caserecce

Sei in: Home / Blog / Cucina / Come fare le Caserecce

Le caserecce molisane sono la tipica pasta fresca casalinga fatta usando il ferro da calza per ottenere una sezione ad “S”.

La tradizione ci dice che le caserecce potrebbero essere un’interpretazione della pasta busiata di origine araba, fatta con la sottile canna di una pianta, chiamata “bus”, su cui avvolgevano i pezzetti d’impasto. Le busiate sono ancora oggi un tipo di pasta tradizionale siciliana, in particolare della zona del trapanese. La tecnica descritta per dare forma alla pasta è diffusa in moltissime regioni d’Italia. In Calabria, ad esempio, i maccheroni al ferretto sono un classico della tavola della domenica, serviti con sugo di carne.

Le caserecce fatte in casa: una tradizione senza tempo

Se volete preparare le caserecce fatte a mano, ecco ingredienti e procedura:

  • setacciate insieme le due farine (250 g di semola rimacinata di grano duro, 100 g di farina 0) e formate la classica fontana. Salate l’acqua tiepida (200 ml) e versatela al centro;
  • fate assorbire pian piano alla semola l’acqua, lavorando con le mani o con una forchetta. Impastate per circa 15 minuti fino a quando l’impasto non risulterà liscio. Lasciate riposare il panetto per 20 minuti coperto da un panno di cotone;
  • tirate la pasta in sfoglie non troppo sottili. Tagliate delle fasce di pasta da circa 5 cm ciascuna e poi ottenete dei rettangoli da 1,5 cm;
  • date forma alle caserecce posizionando il ferretto al centro del rettangolo di pasta e tirandolo verso di voi a formare un riccio. Ripetete l’operazione capovolgendo la pasta.
ricetta caserecce crema cime rapa | La Molisana
Caserecce con Cime di Rapa (clicca qui per la ricetta)

Idee per cucinare le caserecce

Le idee per cucinare le caserecce sono davvero tante. La superficie liscia e porosa le rende adatte a diversi tipi di condimenti: dal ragù al pesto, dal pesce alle verdure. Ecco alcune ricette gustose che vi ispireranno su come preparare le caserecce molisane per un pranzo in famiglia o una cena tra amici.

Caserecce con ricotta e pomodorini

Questa ricetta semplice e gustosa è un modo facile per preparare le caserecce in estate e si adatta anche ai gusti dei più piccoli. Un piatto che potete servire tiepido, caldo o freddo.

  • Mettete nel mixer 450 g di pomodori piccadilly ben lavati, 15 g di basilico, 200 g di ricotta, 2 cucchiai di parmigiano e l’olio. Salate, pepate e frullate.
  • Ottenuta la crema, versatela in una ciotola capiente. Tagliate a cubetti 200 g di caciocavallo stagionato e i 200 g di pomodori sardi (camone).
  • Cuocete le caserecce (320 g) in acqua bollente salata. Una volta cotte, trasferitele nella ciotola con il condimento di ricotta e pomodori. Aggiungete il caciocavallo, i pomodori sardi e le olive taggiasche (50 g). Mescolate e servite con basilico fresco spezzato.

Casarecce con ceci: una minestra cremosa

Il formato corto delle caserecce molisane le rende adatte anche alle classiche minestre di legumi. Vediamo come cucinare le caserecce con ceci in una variante cremosa. Il segreto per un gusto eccellente è far cuocere la pasta direttamente nel liquido della minestra, perché incorpori tutto il sapore del condimento.

  • Mettete in ammollo 250 g di ceci secchi per circa 8 ore. Potete usare anche dei buoni ceci in scatola già cotti.
  • Soffriggete in una pentola capiente 2 spicchi d’aglio con olio EVO. Aggiungete i ceci, un rametto di rosmarino (o salvia, come preferite) e lasciate insaporire per un paio di minuti. Continuate la cottura per 40-50 minuti con 3 bicchieri d’acqua. Controllate di tanto in tanto se è necessario aggiungere del liquido.
  • Una volta cotti, prelevate un mestolo di ceci e frullateli grossolanamente.
  • Rimettete i ceci frullati nella pentola. Aggiungete circa 2 bicchieri d’acqua, le caserecce (160 g) e fate cuocere a fuoco basso fino a quando la pasta non sarà cotta.

Per velocizzare la ricetta che è semplice ma richiede il tempo di cottura dei ceci, potete o usare direttamente ceci in scatola già lessati (400 g), o usare la pentola a pressione per cuocere i legumi: ridurrà sensibilmente le tempistiche.

ricetta caserecce | La Molisana
Casarecce Molisane con petali di tartufo e caciocacavallo (clicca qui per la ricetta)

Le Caserecce Molisane della linea Classica La Molisana

Le Caserecce Molisane n.29 sono sinonimo di genuinità. Fatte di grano duro 100% italiano, decorticato a pietra. La decorticazione a pietra purifica ogni chicco preservandone le qualità originali. La forma sfiziosa permette alle insenature di raccogliere e trattenere i condimenti. Le caserecce molisane fanno parte della linea Classica La Molisana, una gamma di pasta che nasce da solo grano italiano proveniente da Molise, Puglia, Marche, Lazio e Abruzzo. Dall’alta tenuta in cottura, genuina e digeribile, la Pasta Classica La Molisana ha inoltre un indice proteico mai inferiore al 14%.

Visita la nostra sezione dedicata alle Ricette con Caserecce e cimentati in cucina per portare in tavola gusto e semplicità.

Le 3 cose da sapere su come cucinare al meglio le Caserecce

Le caserecce sono un formato corto di pasta dalla lunga tradizione e che, come dice un po’ il nome stesso, sono sinonimo della cucina buona e genuina del “fatto in casa”;

Oltre alla ricetta classica per preparare a mano le caserecce, esistono innumerevoli modi per portarle in tavola con condimenti e preparazioni antiche e nuove allo stesso tempo; le caserecce si prestano molto ad esempio alle minestre di pasta, per portare in tavola i buoni piatti caldi della cucina autunnale e invernale;

Anche La Molisana celebra l’antichità tradizionale di questo amato formato di pasta, includendo le sue Caserecce nella Linea Classica di pasta di solo grano italiano decorticato a pietra.

Sommario